Vino in calice Padova centro

Vino in calice Padova centroNella degustazione del vino, il calice assume un ruolo di primaria importanza non soltanto come semplice contenitore, ma anche per esaltare le caratteristiche organolettiche della bevanda.

Si tratta di un bicchiere in cristallo, semi-cristallo oppure vetro trasparente, che consente di valutare adeguatamente il colore e la limpidezza del vino.

Esso deve essere riempito per circa un terzo della sua capacità in modo tale da permettere al bevitore di eseguire dei lenti movimenti circolari per agitare il liquido contenuto senza rischiare di farlo uscire.

Per una corretta degustazione è necessario sorreggere il calice per il piede, non soltanto per motivi di galateo, ma soprattutto per non alterare la temperatura del vino contenuto nella pancia.

Bisogna ricordare che sono due i fattori in grado di condizionare l’esperienza gustativa offerta da un calice di vino; la temperatura di servizio e la sua forma.

Presso l’enoteca Corte Sconta, ubicata nel centro storico di Padova, la clientela può gustare oltre 150 etichette di vino di produzione nostrana ed estera, abbinandole a deliziosi stuzzichini e ai tipici cicchetti Veneti.

Caratteristiche del vino in calice a Padova centro dell’enoteca Corte Sconta

Le caratteristiche del vino in calice Padova centro sono fortemente influenzate dalla forma e dalle dimensioni del calice stesso, studiato proprio in funzione degli aromi e del gusto del vino, per esaltarne la qualità.

Innanzitutto, è doverosa una distinzione tra vini bianchi e rossi in quanto i primi devono essere serviti in calici piuttosto alti, come flute, renano oppure tulipano, mentre i secondi presuppongono bicchieri più sviluppati in larghezza, come baloon o barbaresco.

Per quanto riguarda infine i vini da dessert di solito l’opzione migliore è quella della coppa o del sautern, a seconda della tipologia della bevanda.

Per definire quale sia il calice più adatto per un determinato vino è sempre consigliabile prendere in esame alcuni suoi requisiti, come la consistenza più o meno corposa, l’invecchiamento e il sapore dolce, secco o liquoroso.

Sono proprio tali caratteristiche che trovano la loro massima esaltazione nella forma del calice.

Quando bere il vino in calice Padova centro

L’occasione più comune per bere il vino in calice Padova centro è quella di un aperitivo, di solito accompagnato da stuzzichini di vario genere oltre che dai tradizionali cicchetti Veneti.

In questi casi si predilige un vino bianco secco, come il famoso prosecco prodotto da queste parti, ideale per preparare lo stomaco al pasto successivo senza alterarne le funzioni.

Spesso un calice di vino viene servito insieme a snack salati di vario genere, che svolgono la funzione di appetitosi rompi-digiuno e che possono anche sostituire un pasto completo.

Vuoi sperimentare l’appagante esperienza di gustare un calice di vino per un aperitivo in compagnia? Non esitare a rivolgerti all’enoteca Corte Sconta, via dell’Arco 9, Zona Ghetto Padova, un accogliente locale dove è possibile anche acquistare cibo d’asporto.

Padova

Via dell’arco 9 Zona Ghetto Padova
Orario invernale:
17.00 / 2.00 (tutti i giorni)
Orario estivo:
18.00 2.00

Orari

Orario invernale:
17.00 / 2.00 (tutti i giorni)
Orario estivo:
18.00 2.00

Open chat
1
Buongiorno,
come possiamo esserti utile?